Cose di Cosa Nostra [Giovanni Falcone]

€ 6,99 Cose di cosa nostra

Si muore generalmente perché si è soli o perché si è entrati in un gioco troppo grande. Si muore spesso perché non si dispone delle necessarie alleanze, perché si è privi di sostegno.

Cose di cosa nostra (1991) è uno straordinario libro di Giovanni Falcone, che raccoglie venti interviste da lui rilasciate alla giornalista francese Marcelle Padovani: una testimonianza sconvolgente e preziosa di un modello coraggioso e senza compromessi di lotta alla mafia.

In sei densissimi capitoli, vengono analizzati i metodi di assassinio dei mafiosi e si passano in rassegna le nuove armi di cui essi dispongono, il linguaggio dei segni usato dagli affiliati e il fenomeno del pentitismo. Si passa al poi al tema, delicato e scottante, dello strettissimo legame tra mafia e società italiana per poi giungere alla disanima delle regole ferree che un ‘uomo d’onore’ è inflessibilmente tenuto rispettare.

Nel sesto e ultimo capitolo,  inquietante e profetico, dopo aver individuato nel potere l’essenza della mafia, il magistrato conclude amaramente  che In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere.

[23/05/2015]
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti) [4,00 su 5]
Loading...


Hai letto questo libro? Lascia il tuo parere !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook