Il bordo vertiginoso delle cose [Gianrico Carofiglio]

€ 9,99 Il bordo vertiginose delle cose

Il bordo vertiginoso delle cose (2013) è un romanzo di formazione dell’amato scirittore barese Gianrico Carofiglio.

Enrico Vallesi è uno scrittore che, dopo il successo del suo romanzo d’esordio, si sente sull’orlo della sindrome della pagina bianca. Una mattina di primavera, mentre, sfogliando le pagine di cronaca nera di un quotidiano, sorbisce il suo caffè in un bar di Firenze, il suo sguardo un po’ assente cade sul nome di un pregiudicato ucciso in uno scontro a fuoco. Un nome che Enrico conosce bene e che lo riconduce, in un attimo, agli anni settanta quando, giovane e introverso studente, aveva varcato per la prima volta le porte del liceo. Un nome, quello di Salvatore, che induce Enrico a ritornare alla sua città natale, Bari, per riannodare le fila di un passato bruscamente e precocemente recise. Un viaggio nello spazio e nel tempo, tra il sorriso benevolo dell’adulto che ripercorre gli anni della sua adolescenza e l’amaro, tormentoso rimpianto per tutta quella vita che ‘ti è passata accanto e non sei stato capace di vivere’: un percorso a ritroso vissuto come un acrobata che rimane in precario  equilibrio sul bordo vertiginoso delle cose.

[07/11/2013]
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti) [4,00 su 5]
Loading...


Hai letto questo libro? Lascia il tuo parere !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook