Non è stagione [Antonio Manzini]

€ 9,99 Non è stagione

Rocco Schiavone, come ci spiega il suo stesso creatore, Antonio Manzini, è un poliziotto particolare, che ha un aspetto oscuro: le sue amicizie a Roma sono nel mondo della criminalità, lui arriva dalla strada e ne conosce le dinamiche, ha un approccio con la legalità molto particolare, anzi spesso la travalica. L’originale vicequestore romano ha dunque un talento straordinario e un  pessimo carattere tanto che, proprio per motivi disciplinari, viene trasferito da Roma ad Aosta. Era abituato a Roma, è un ramingo, un esiliato –  osserva ancora Manzini – che per il suo carattere spigoloso si meritava un posto lontano e remoto. Ma dopo un primo impatto negativo, ora la città inizia a piacergli. E accade così che nel romanzo Non è stagione (Gennaio 2015), ambientato proprio nel capoluogo valligiano dove, pur essendo maggio nevica, incappa in qualcosa di più grande di lui: la ‘ndràngheta.

Chiara Berguet, diciottenne rampolla di agiati industriali valdostani, è sparita nel nulla; dietro il suo rapimento sembra profilarsi l’oscura ombra del racket e della criminalità organizzata. Ce la farà il nostro poliziotto di Trastevere a intaccare lo smalto apparentemente perfetto di una famiglia ricca e rispettabile e vincere, attraverso un’indagine complicata e personalissima, la difficile sfida in cui è in palio una giovane vita?

 

 

[23/08/2015]
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti) [4,00 su 5]
Loading...


Hai letto questo libro? Lascia il tuo parere !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook