Memoria delle mie puttane tristi [Gabriel García Marquez]

€ 6,99 Memoria delle mie puttane tristi

Memoria delle mie puttane tristi (Memoria de mis putas tristes) è l’ultimo lavoro di Gabriel García Marquez, edito per la prima volta nel 2004.

Una vita lunghissima, consacrata all’amore sensuale e  ai desideri della carne. Un giornalista, alla soglia dei suoi  novant’anni, si risolve a porgere l’estremo omaggio alla sua sete di voluttà: unirsi ad una giovanissima che non ha mai conosciuto il piacere. E, inaspettatamente, nelle notti trascorse accanto a questa inesperta fanciulla, egli, tardivo e intenso, imparerà l’amore. E imparerà, proprio alla sera della vita, a riscoprire e riconoscere ciò che è e ciò che è stato, in un processo di auto-conoscenza e di comprensione profonda di sé.

[21/04/2014]
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti) [5,00 su 5]
Loading...


Hai letto questo libro? Lascia il tuo parere !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook