Le due vie del destino. Railway man [Eric Lomax]

€ 9,99 le due vie del destino

Le due vie del destino (28 Agosto 2014) è un romanzo autobiografico che narra la straordinaria storia di Eric Lomax.

Scozia, vigilia del Secondo Conflitto Mondiale. Eric Lomax conduce una vita serena e regolare: lavora alle poste e  ha due, irrinunciabili,  hobbies: i treni e la radio. Lo scoppio della guerra provoca però il violento crollo di ogni sua certezza e lo sradica dalla sua rassicurante quotidianità: viene infatti catturato dai Giapponesi e inviato a costruire la Burna-Siam, la ferrovia di collegamento  tra Thailandia e Birmania, la cui realizzazione costò la vita, per le terribili condizioni di lavoro, a innumerevoli prigionieri di guerra.

Come avrebbe potuto Eric, appena ventunenne, immaginare che le sue due grandi passioni si sarebbero presto trasformate in trappole mortali? Nonostante la lotta senza tregua per la sopravvivenza, il giovane, insieme ad un gruppo di compagni, trova infatti la forza e la motivazione di dar vita una radio clandestina; scoperto dalla Kempeitai, la polizia militare dell’esercito imperiale giapponese, inizierà la sua discesa agli Inferi tra detenzioni disumane e torture indicibili.

Ma la vita riserva allo sfortunato prigioniero un’altra possibilità: salvarsi e vedere, superstite, la fine della conflitto. Sarà però impossibile cancellare dall’anima le sevizie fisiche e psicologiche subite e, quando verrà a sapere che il più spietato dei suoi carnefici è ancora vivo, Eric dovrà affrontare una scelta difficile e lacerante che potrebbe però dare una svolta alla sua tormentata esistenza…

Del libro Le due vie del destino, è stato realizzato un omonimo adattamento cinematografico, presentato in anteprima mondiale il 6 settembre 2013 al Toronto International Film Festival.

 

 

 

 

[01/09/2014]
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti) [2,50 su 5]
Loading...


Hai letto questo libro? Lascia il tuo parere !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook