La bella Cece [Andrea Vitali]

€ 7,49 La bella Cece

Bellano, primavera 1936.  L’ Italia ha finalmente il suo Impero: con queste parole Mussolini, al termine dell’Impresa d’Etiopia, proclamava la nascita dell’Impero Fascista.

La macchina propagandistica mobilitata dal regime dà presto i suoi frutti anche nel borgo lariano ben noto ai lettori di Andrea Vitali che, dal 18 Giugno 2015, ci aspetta il libreria con il suo nuovo romanzo La Bella Cece.  Fulvio Semola, così, segretario bellanese del Partito, organizza un concerto di campane a distesa nel quale i rintocchi lunghi, ininterrotti e festosi di tutti i battacchi del paese, sottolineano il rilievo sacro dell’evento.
Ma eventi tanto meno imponenti tanto più imbarazzanti turbano la solennità del momento:  il rispettato e autorevole ispettore di produzione del cotonificio locale, Eudilio Malversati, subisce, infatti nella sua abitazione, una vile aggressione e, fatto ancor più enigmatico e spiacevole, spariscono, la stessa notte, diverse paia di mutande della sua consorte. La coppia decide così, per questioni di riservatezza, di affidare l’indagine a Semola che dovrà risolvere, in fretta e bene, lo scabroso mistero…altrimenti le campane suoneranno ancora sì, ma a lutto, per la prematura fine del suo curriculum politico…

[30/06/2015]
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti) [4,00 su 5]
Loading...


Hai letto questo libro? Lascia il tuo parere !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook