Il sentiero dei Nidi di Ragno [Italo Calvino]

€ 6,99 il sentiero dei nidi di ragno

 

Il sentiero dei nidi di ragno (1947) è il primo romanzo di Italo Calvino.

Il sentiero dei Nidi di Ragno narra la Resistenza Partigiana attraverso gli occhi di un bambino, Pin che, orfano di madre e con il padre  introvabile, vive abbandonato a se stesso un piccolo paese ligure della Riviera di Ponente, tra valli scoscese e  boschi fitti dove la lotta partigiana è più accesa.

Ma lasciamo parlare l’autore stesso.

‘Questo romanzo è il primo che ho scritto; quasi posso dire la prima cosa che ho scritto, se si eccettuano pochi racconti. Che impressione mi fa, a riprenderlo in mano adesso? Più che come un’opera mia lo leggo come un libro nato anonimamente dal clima generale d’un’epoca, da una tensione morale, da un gusto letterario che era quello in cui la nostra generazione si riconosceva, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. […] Avevamo vissuto la guerra, e noi più giovani – che avevamo fatto appena in tempo a fare il partigiano — non ce ne sentivamo schiacciati, vinti, « bruciati », ma vincitori, spinti dalla carica propulsiva della battaglia appena conclusa, depositari esclusivi d’una sua eredità. Non era facile ottimismo, però, o gratuita euforia; tutt’altro: quello di cui ci sentivamo depositari era un senso della vita come qualcosa che può ricominciare da zero’

(Dalla Prefazione)

 

[25/04/2014]
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti) [3,33 su 5]
Loading...


Hai letto questo libro? Lascia il tuo parere !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook