Era di Maggio [Antonio Manzini]

€ 9,99 Era di Maggio

Era di maggio (luglio 2015) è il nuovo capolavoro di Antonio Manzini; i fatti narrati iniziano tre giorni dopo gli eventi lasciati in sospeso alla fine del  romanzo precedente, Non è stagione.

La tormentata esistenza del vicequestore Rocco Schiavone, allontanato da Roma e destinato ad Aosta forse per un provvedimento disciplinare, viene profondamente turbata da due gravissimi fatti. Un malavitoso si è spento in carcere, a breve tempo dall’arresto, ufficialmente a causa di un infarto. Tuttavia qualcosa non convince il sarcastico poliziotto, come se una  morte naturale sdegnasse certi individui e solo una morte violenta potesse stroncarli.

Ma questo è nulla al confronto dell’orrendo scherzo che il destino ha voluto giocargli: uno sconosciuto, dopo essersi introdotto nella sua abitazione con l’intenzione di ucciderlo nel sonno, ha invece fatto fuoco su Adele, sua cara amica e ospite. Dopo i primi giorni di smarrimento, in preda ai sensi di colpa, il nostro vicequestore ha tutte le intenzioni di andare a fondo di questa torbida storia e scoprire la verità. Molti -troppi-lo avrebbero voluto morto, tuttavia l’autore dell’assassinio è ben lontano dall’essere identificato.

A Rocco non resta così che far ritorno a casa sua, nella Capitale, e scandagliare il proprio passato, riportando alla luce risentimenti, infedeltà, ritorsioni che avrebbe voluto restassero sepolti per sempre.

 

 

[23/08/2015]
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti) [4,00 su 5]
Loading...


Hai letto questo libro? Lascia il tuo parere !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook