Anna [Niccolò Ammaniti]

€ 9,99 Anna

La Sicilia che Niccolò Ammaniti ci presenta nel suo nuovo romanzo, di genere distopico, Anna, non ha più nulla di quella terra, culla di bellezza  e di cultura, che tutti conosciamo e che poeti di oggi e di ieri hanno celebrato in versi immortali.

Siamo nel 2020 e un virus evoluto, chiamato la Rossa, ha sterminato ormai tutta la popolazione adulta; bande di ragazzini incattiviti e abbandonati a se stessi, misteriosamente immuni dal morbo fino alla pubertà, si aggirano tra rovine fumanti e cadaveri più o meno scheletrizzati. Tra i piccoli disperati ci sono due fratelli: Anna e Astor. Anche i loro genitori sono stati strappati alla vita dalla pestilenza, il padre all’inizio del contagio, mentre la morte ha concesso alla madre giusto il tempo di riempire un quaderno con preziosi consigli di vita per i figli destinati a restare soli. Finchè una voce tanto incerta quanto straordinaria giunge ad Anna: qualcuno, da qualche parte, sta per mettere a punto l’antidoto in grado di neutralizzare il terribile virus.

I due fratelli lasciano così Torre Normanna, la casa dove hanno vissuto dopo essere rimasti orfani e, percorrendo nastri di autostrade ormai in rovina, giungono fino a Palermo, intenzionati ad arrivare a Messina  e da lì superare lo Stretto, oltre il quale, forse, c’è la salvezza. Perché c’è qualcosa, nel cuore di Anna, che non si lascia vincere né dalla malattia, né dalla morte, né dall’abbandono: la speranza incrollabile nel domani.

[10/10/2015]
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti) [3,33 su 5]
Loading...


Hai letto questo libro? Lascia il tuo parere !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook